Come dimagrire: Le diete veloci

Come dimagrire

Le diete veloci

La dieta punti veloce

Anche la dieta “punti” si presta ad una versione “accellerata”, capace di far perdere quattro o cinque chili in due settimane.

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Poichè il principio su cui si base la dieta punti  limita l’assunzione di carboidrati semplici, e lascia una relativa libertà nel consumare i grassi, questo regime alimenatre comporta meno sacrifici di altri.

Se vuoi conoscere il menù settimanale di una dieta consigliata per chi mangia fuori casa, ti invito a leggere quest’altro articolo che ho scritto sul blog

Comunque per iniziare questa dieta, occorre avere una tabella  in cui sia indicato il “punteggio” dei vari alimenti ed attenersi alle seguenti regole:

  • non superare i 45 punti giornalieri, evitando assolutamente di scendere al di sotto di questa quota
  • seguire la dieta per non più di due settimane
  • diminuire globalmente la quantità degli alimenti; vi sono alcuni cibi che è indispensabile eliminare del tutto come per esempio i dolci e lo zucchero, che va sostituito con uno dei tanti dolcificanti che ci sono in commercio, ma stando attenti di evitare il fruttosio che non serve a niente nelle diete per dimagrire, quindi conviene limitare anche la frutta.

Se vuoi conoscere il menù settimanale di una dieta consigliata per chi mangia fuori casa, ti invito a leggere quest’altro articolo che ho scritto sul blog

  • ridurre, senza eliminarlo del tutto, il pane, quindi mangiare non più di mezzo panino al giorno. Si deve invece rinunziare a cracker, grissini, fette biscottate e similiari, il cui effetto non è assolutamente dimagrante, come invece molti pensano. Si deve ridurre anche la pasta ed il riso, limitarsi ai 60 grammi al giorno. Eliminare anche i condimenti come il ragù, le “carbonare” ed i ricchi sughi di pomodoro. E’ invece consentito l’uso di parmigiano grattugiato
  • per quanto riguarda le verdure si può fare un consumo abbastanza abbondante di insalate
  • ricorrere liberamente a carni, pesci, salumi, uova, formaggi, anche l’olio di oliva può essere impiegato con larghezza, ma naturalmente senza esagerare
  • qualora il dimagramento stenti a manifestarsi, si provi ad eliminare i formaggi, infatti spesso questa semplice misura è sufficiente per fare iniziare a scendere di peso

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Ti voglio ricordare che prima di iniziare un qualunque regime alimentare, e specialmente se vi sono delle patologie come anemia, carenza di ferro o patologie di carattere metabolico, bisogna sempre consultare il medico di fiducia, che dopo un’attenta visita medica, vi consiglierà per il meglio.

Se vuoi conoscere il menù settimanale di una dieta consigliata per chi mangia fuori casa, ti invito a leggere quest’altro articolo che ho scritto sul blog

Dieta punti e ritenzione idirica

A volte, oltre che al grasso o per meglio dire anzicchè al grasso, i problemi di linea sono dovuti alla ritenzione idrica, cioè ad un accumulo di liquidi nei tessuti, questo accade principalmente alle donne per quastioni legati a scompensi ormonali.

La stessa donna se ne accorge subito, in quanto la ritenzione idrica da luogo ad una sensazione costante di gonfiore e le variazioni di peso che ne conseguono, possono essere anche di un chilo, durante l’arco della giornata, per cui, ad esempio, un abito che andava bene al mattino, diventa stretto la sera.

Se vuoi conoscere il menù settimanale di una dieta consigliata per chi mangia fuori casa, ti invito a leggere quest’altro articolo che ho scritto sul blog

In questi casi, come abbiamo già detto nei precedenti articoli, è opportuno diminuire la quantità di sodio, quindi in pratica del sale, che si assume con i cibi.

In definitiva, si può seguire la dieta punti veloce descritta nel precedente articolo, integrandola però con l’osservanza di alcune regole.

Vediamo insieme quali sono:

  • eliminare i latticini, quindi formaggi, yogurt
  • eliminare i salumi, i cibi salati in generale, i pesci conservati, le acciughe e le aringhe, ed anche alcuni freschi come lo sgombro, il merluzzo, la sogliola e l’alice
  • eliminare il burro, l’albume d’uovo, i molluschi, i crostacei, la carne di coniglio e di agnello ed il rognone
  • limitare a una punta di cucchiaino nell’intera giornata, il sale da cucina per condire o cucinare
  • bere almeno due litri di acqua oligominerale e non gassata

Se vuoi conoscere il menù settimanale di una dieta consigliata per chi mangia fuori casa, ti invito a leggere quest’altro articolo che ho scritto sul blog

Raccomandazione Importante:

Questa dieta non deve essere protratta per oltre due settimane, perchè può derivarne un fastidioso abbassamento della pressione arteriosa.

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Un caro e cordiale saluto

Immagine

P.S. 1: iscriviti gratuitamente alla Newsletterper essere sempre informato sulle ultime novità, le promozioni, gli sconti e i bonus che riceverai direttamente nella tua casella di posta. Qualora non dovessi ricevere le email in modo costante controlla nella casella dello “Spam”

P.S. 2: Soffri di varici? E allora…leggi la pagina di presentazione per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche 

P.S. 3: sei benvenuto/a a lasciare un commento/domanda nel Form che trovi alla fine dell’articolo oppure scrivimi a questo indirizzo di posta:info@ilpesoideale.com

P.S. 4: puoi liberamente consigliare di leggere questo articolo a quelle persone che tu pensi possano essere interessate a questo argomento