Dieta: La dieta di Atkins

Dieta

La dieta di Atkins

A questo punto è giusto farci qualche domanda..

Ma qual’è il tempo necessario per raggiungere, con la dieta per dimagrire di Atkins, il peso ideale?

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

A questa domanda nemmeno il Dott. Atkins da una risposta certa, nè nessuno di noi potrebbe farlo, in quanto tutto dipende dalle caratteristiche dell’organismo e dalle reazioni di esso alla mancanza di carboidrati.

Se vuoi conoscere una dieta ipocalorica equilibrata leggi quest’altro articolo che ho scritto sul blog.

Durante la prima fase della dieta, comunque, dopo che il dimagrimento si è iniziato, occorre tenersi sotto controllo, meglio logicamente se seguiti dal medico, e bisogna sempre porsi le seguenti domande:

  • il mio organismo sta ancora eliminando chetoni con le urine (questo si controlla, se vi ricordate, comprando le apposite cartine in farmacia) ?
  • non soffro più a causa dell’appetito?
  • ho maggior energia rispetto a prima di iniziare la dieta?
  • continuo a perdere peso?

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Quando tutte e quattro le risposte sono ampiamente affermative, si deve assolutamente cominciare a ritornare all’alimentazione normale.

Per una settimana quindi si aggiungono quotidianamente ai pasti cinque o otto grammi di carboidrati, si esaminano quindi i risultati e se tutto procede bene, se quindi non ci sono modificazioni degne di nota, se ne aggiungono altrettanti grammi nelle settimane successive, sempre controllando che la linea conquistata non si modifichi, bisogna fare questo fino al raggiungimento di una dose di carboidrati che sia simile o quasi a quella normale, stando sempre attenti ovviamente a non riprendere i chili persi.

Se vuoi conoscere una dieta ipocalorica equilibrata leggi quest’altro articolo che ho scritto sul blog.

La dieta per dimagrire di Atkins è comunque molto facile da seguire, in quanto non vi sono cibi da pesare e neppure il rischio di patire la fame, anche se la soppressione radicale dei carboidrati può creare qualche problema, stitichezza compresa.

Inoltre, in linea di massima, è da ritenersi priva di pericolo, se si ha cura di ritornare a tempo debito ad un’alimentazione normale.

Comunque prima di iniziare la dieta di Atkins, è sempre prudente accertarsi delle proprie condizioni fisiche, ponendosi sotto l’attento controllo di un medico.

Alimenti ammesi nella dieta per dimagrire di Atkins:

  • Ortaggi: asparagi, cime di rapa, rape, broccoli, cavolini di Bruxelles, cavoli, cavolfiori, cardi, melanzane, cavolo rosso, funghi, cipolle, peperoni, zucca, crauti, spinaci, fagiolini, pomodori, fagioli, zucchine, sedano, cicoria, aglio, cetriolo, indivia, scarola, finocchio, lattuga, olive verdi e nere, sott’aceti, prezzemolo, ravanelli, scalogno, crescione
  • Carni: tutte, basta che siano cotte; carni insaccate, affumicate, conservate, purchè siano senza zucchero nè amido

Se vuoi conoscere una dieta ipocalorica equilibrata leggi quest’altro articolo che ho scritto sul blog.

  • Pesci: Tutti, basta che siano cotti; pesci insaccati, affumicati, conservati, purchè siano senza zucchero nè amido
  • Latticini: può essere consumato qualunque formaggio
  • Uova: di qualunque tipo
  • Frutta: avocado, cocomero, melone, limone, fragole
  • Grassi: i grassi possono essere usati liberamente per cucinare o per condire le pietanze.
  • L’unica bevanda ammessa è l’acqua

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Alimenti del tutto vietati nella dieta per dimagrire di Atkins:

  • Cereali, pane, pasta, biscotti, crackers, grissini, fette biscotatte, farine, dolci, latte, piselli, patate, canditi, chewing-gum, riso, yogurt, miele, gelati, marmellate, zucchero, sciroppi, budini, aromi, condimenti contenenti zucchero (tipo ketchup), frutta secca, legumi secchi, datteri, fichi, uva.

E’ logico che queste due liste di alimenti non sono complete, ma solo esemplificative, comunque basta ricordare che non si devono consumare alimenti naturali o lavorati che contengono carboidrati, nè sotto forma di zuccheri, nè sotto forma di amidi.

Se vuoi conoscere una dieta ipocalorica equilibrata leggi quest’altro articolo che ho scritto sul blog.

Bene

Anche per oggi è tutto

Un caro e cordiale saluto

ImmagineRosy

 

P.S. 1: iscriviti gratuitamente alla Newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità, le promozioni, gli sconti e i bonus che riceverai direttamente nella tua casella di posta. Qualora non dovessi ricevere le email in modo costante controlla nella casella dello “Spam”

P.S. 2: Soffri di varici? E allora…leggi la pagina di presentazione per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche 

P.S. 3: sei benvenuto/a a lasciare un commento/domanda nel Form che trovi alla fine dell’articolo oppure scrivimi a questo indirizzo di posta: info@ilpesoideale.com

P.S. 4: puoi liberamente consigliare di leggere questo articolo a quelle persone che tu pensi possano essere interessate a questo argomento