Dieta: La dieta di Pritikin

Dieta

La dieta quasi vegetariana di Pritikin

Circa trent’anni fa il Sig. Nathan Pritikin, un igienista autodidatta, fondò a Santa Barbara, in California un istituto denominato “Longevity Center”, dove, con una dieta alquanto draconiana ed una serie di esercizi fisici programmati, assicurava di potere prevenire le malattie di tipo degenetrativo, come per esempio l’arteriosclerosi, l’insufficienza epatica, l’ipertensione arteriosa ed il diabete, e contemporaneamente di riuscire a ridurre il peso corporeo in eccesso.

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Poichè quell’istituto, da Pritikin fondato, esiste ancora, è evidente che il “Programma dietetico Pritikin” ha una sua efficacia e, penso, sia interessante per i miei amici lettori, esporre il sistema dietetico che ne sta alla base, anche se in pratica, va adottato non troppo alla lettera, ma con qualche correzione, come spiegherò più avanti.

Se vuoi conoscere i principi dietetici che sono alla base della dieta Sarsdale, ti invito a leggere quest’altro articolo che è scritto sul blog.

La dieta di Pritikin è di tipo naturistico, a tendenza vegetariana, sono quindi proibiti i grassi e gli zuccheri semplici (zucchero bianco e miele), sono molto ridotte le proteine specialmente quelle di origine animale, ed è quasi azzerato il sale (sodio).

Ma vediamo insieme le regole da seguire nella dieta di Pritikin:

  • La carne il pesce ed il pollame sono tollerati solo se magrissimi, dell’uovo è ammesso solo l’albume in ragione di uno al giorno se cotto o due alla settimana se crudi.
  • Il latte, lo yogurt e i formaggi devono essere sgrassti, possibilmente al 100%.
  • Deve essere eliminata completamente la frutta oleosa
  • Il pane, la pasta ed il riso devono essere consumati solo integrali
  • Non si devono mangiare più di cinque frutti al giorno

Se vuoi conoscere i principi dietetici che sono alla base della dieta Sarsdale, ti invito a leggere quest’altro articolo che è scritto sul blog.

  • Legumi freschi o secchi sono consentiti al massimo tre volte la settimana, mentre è libero il consumo degli ortaggi.
  • Unici condimenti permessi sono le spezie, un paio di volte alla settimana e con molta moderazione
  • I vini possono essere aggiunti durante la cottura dei cibi, ma non possono essere assolutamente bevuti.
  • Come bevanda è consentita solo acqua pura e basta, eccezionalmente si può gustare un succo di frutta non zuccherato
  • E’ consigliato l’uso della fibra alimentare come integratore.

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

La dieta Pritikin, è un regime alimentare molto duro, ma la cosa terrificante è che si tratta di una dieta a vita, cioè, una volta iniziata, dice lo stesso Pritikin, non bisogna abbandonarla mai più, se non si vogliono perdere di colpo i suoi benefici.

Così lasciando perdere il miraggio di campare fino a 100 anni ed oltre in perfetta salute mangiando invariabilmente giorno dopo giorno, in questo modo tanto triste, monotono ed insapore…

Se vuoi conoscere i principi dietetici che sono alla base della dieta Sarsdale, ti invito a leggere quest’altro articolo che è scritto sul blog.

…dalla “dieta globale Pritikin” si può, ugualmente, tirare fuori qualche cosa di buono per tutti, ossia un regime dimagrante e disintossicante della durata di un paio di settimane, utile per perdere qualche chilo di troppo e dare una “ripulita” all’organismo.

 

Gli alimenti ammessi dalla dieta di Pritikin si suddividono in sette gruppi, tra di essi occorre scegliere quelli che si preferiscono per preparare il proprio menù, che non deve superare le 600 calorie giornaliere.

Ma vediamo insieme quali sono i punti essenziali da tenere sempre a mente per non sbagliare:

  • occorre preparare il proprio menù quotidiano scegliendo gli alimenti in base alla tabella 1 (che pubblicherò completa nel prossimo articolo) quindi:
  1. un solo alimento del gruppo 1 (cereali)
  2. un solo alimento del gruppo 2 (latte e latticini)
  3. un solo alimento del gruppo 3 (frutta)

 

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

  • gli alimenti aggiuntivi si possono scegliere dai gruppi 4,5,6 e 7
  • i cibi dei gruppi 4,5,6 e 7 sono liberi perchè particolarmente poveri di calorie: è logico senza strafare
  • il valore totale degli alimenti che si scelgono non deve superare le 600 calorie giornaliere
  • se si ha fame fuori dai pasti si possono mangiare ortaggi crudi: vedere gruppo 6 della tabella
  • il peso dei cibi si calcola con la bilancia
  • se ci si sente fiacchi si possono, ogni tanto, aumentare le calorie fino a 1000
  • conviene variare il più possibile la qualità delle verdure, così da inventare nuovi piatti e arginare la monotonia
  • aggiungere ai cibi circa 40 grammi di fibra (crusca o altro) al giorno.

Se vuoi conoscere i principi dietetici che sono alla base della dieta Sarsdale, ti invito a leggere quest’altro articolo che è scritto sul blog.

Attenzione: questa dieta “Pritikin modificatanon deve essere seguita per un periodo superiore alle tre settimane, per evitare fenomeni di carenza. Entro questo termine si possono perdere dai tre ai cinque chili e ci si sentirà certamente più vivaci e più scattanti.

Iscriviti gratis alla Newsletter e prendi l’e-book della primaGuida di Dietologia “Come raggiungere il peso ideale senza stress” .Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Bene…

Per oggi è tutto

Vi do appuntamento al prossimo articolo

Un caro e cordiale saluto

ImmagineRosy

 

P.S. 1: iscriviti gratuitamente alla Newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità, le promozioni, gli sconti e i bonus che riceverai direttamente nella tua casella di posta. Qualora non dovessi ricevere le email in modo costante controlla nella casella dello “Spam”

P.S. 2: Soffri di varici? E allora…leggi la pagina di presentazione per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche 

P.S. 3: sei benvenuto/a a lasciare un commento/domanda nel Form che trovi alla fine dell’articolo oppure scrivimi a questo indirizzo di posta: info@ilpesoideale.com

P.S. 4: puoi liberamente consigliare di leggere questo articolo a quelle persone che tu pensi possano essere interessate a questo argomento