Dieta: La dieta dissociata di Lodispoto

Dieta

La dieta dissociata di Lodispoto

Senz’altro molto più facile da seguirsi, anzi facilissima, è la dieta dissociata di Lodispoto, che è basata su altri presupposti.

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Secondo Lodispoto, non vi sono alimenti che fanno ingrassare ed alimenti che invece fanno dimagrire.

Il problema deve essere visto non solo in rapporto al valore calorico dei singoli cibi e alla quantita che se ne ingerisce, ma anche, e soprattutto, al momento della giornata in cui essi vengono consumati, in quanto gli stessi principi alimentari vengono metabolizzati dall’organismo in modi differenti a seconda dell’ora in cui sono introdotti.

Quindi, rispetto all’alimentazione consueta del paziente, Lodispoto non modifica nè la quantità nè i rapporti tra zuccheri, proteine e grassi, quello che cambia invece è il momento in cui farne uso.

Se vuoi conoscere la dieta dissociata di Antoine ti invito a leggere quest’altro articolo sul blog.

Vediamo insieme quali sono le regole fondamentali da seguire:

  • la colazione del mattino è libera, ma se si vuole perdere peso più rapidamente, si può mangiare soltanto frutta, qualsiasi tipo e nella quantità desiderata

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

  • a pranzo consumare solo carboidrati ( zuccheri o amidi), quindi: pane, pasta, riso, patate, fagioli, farinacei in genere; si può anche aggiungere un’abbondante insalata mista, possibilmente cruda, condita con poco olio e pochissimo sale, e bere al massimo mezzo bicchiere di vino, ma non mangiare assolutamente la frutta
  • a cena mangiare esclusivamente le proteine: carne, pesce (preferibile), latte, uova, formaggi: quindi tutti cibi ricchi di proteine. Si può aggiungere un’abbondante insalata condita con poco olio e pochissimo sale, ma non maggiare assolutamente il pane e i suoi surrogati: fette biscottate, crackers, grissini ecc.
  • alle 11 del mattino e alle 17 se si ha fame e dunque si desidera fare uno spuntino, si può mangiare frutta, senza limitazione di quantità, purchè si tratti di frutta fresca.

Ti sarai sicuramente accorto, che il principio fondamentale che careatterizza questa dieta è il controllo dei carboidrati. Essi infatti sono la benzina del motore umano (muscoli, cervello, ecc..).

Se vuoi conoscere la dieta dissociata di Antoine ti invito a leggere quest’altro articolo sul blog.

Di notte, quando si dorme, i muscoli non lavorano ed i carboidrati, quelli che eventualmete abbiamo assunto in eccesso la sera a cena, anzicchè essere bruciati dai processi metabolici, si trasformano in grassi, causando quindi un aumento non solo del peso corporeo, ma anche del colesterolo cattivo (LDL), possono anche dare luogo ad una insufficienza epatica per rallentato metabolismo del fegato e a problemi digestivi.

La dieta dissociata di Lodispoto è indubbiamente una dieta completa e senza carenze alimentari, a cui ci si può affidare senza timori, finchè si vuole.

Inoltre è abbastanza facile da seguire in quanto non richiede pesate di alimenti, soddisfa pienamente la fame e, non ponendo gravi limitazioni, non è ansiogena.

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

E’ logico che da questo regime alimentare non si devono attendere risulati fulminanti, infatti il dimagramento è lento (ma questo è un vantaggio per la salute) ed è di circa 1,5 – 2 kg al mese.

Ovviamente, molto resta affidato al buonsenso di chi segue la dieta di Lodispoto, infatti le quantità degli alimenti, come si è visto sono libere , e se, approfittando di ciò, si esagera nell’introduzione dei carboidrati a pranzo e delle proteine la sera, il dimagramento sarà sicuramente assai più problematico.

La dieta di Lodispoto presenta quindi un solo pericolo, cioè quello di non far dimagrire nemmeno un grammo.

Se vuoi conoscere la dieta dissociata di Antoine ti invito a leggere quest’altro articolo sul blog.

Infatti lo stesso Prof. Lodispoto sosteneva che, essendo il suo, un regime “fisiologico, se non si perde peso, questo vuol dire, che si è esattamente come la propria costituzione esige, cioè in base ad essa, non si ha proprio alcun bisogno di dimagrire.

Di seguito viene inserito un menù particolareggiato della dieta del Prof. Alberto Lodisposto, che è la dieta più fisiologica, facile e sicura tra le diete dissociate:

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

  • Colazione: libera oppure soltanto frutta, evitando però di mescolare agrumi o frutta acerba con frutta dolce (pere, mele, uva ecc..). Meloni, cocomeri, meloni d’inverno (sono quelli gialli) vanno consumati da soli, cioè non accompagnati da altri tipi di frutta
  • Spuntino delle ore 11 circa: se si ha appetito un pò di frutta oppure mezzo bicchiere di latte
  • Pranzo: sono permessi solo i carboidrati: pane, pasta, riso, patate, legumi e farinacei conditi con sughi leggeri di pomodoro e pochissimi grassi crudi. Inoltre a pranzo si può mangiare la verdura cruda o cotta, condita con limone e pochissimo olio e sale. Si può bere mezzo bicchiere di vino secco da pasto e acqua. Sono assolutamente vietate le proteine, quindi carne, pesce, uova, formaggi, latte e sughi di carne o brodi a base di carne.
  • Spuntino delle ore 17 circa: se si ha appetito, consumare un pò di frutta, secondo le regole espeoste per la colazione, oppure bere mezzo bicchiere di latte
  • Cena: mangiare solo cibi proteici, cioè la carne, il pesce ( preferibile), uova, formaggi. Inoltre si può mangiare un’abbondante insalata cruda, condita con succo di limone e pochissimo olio e sale, si può bere mezzo bicchiere di vino secco da pasto. A cena sono assolutamente vietati i carboidrati (vedi pranzo) in qualsiasi forma, quindi niente pane per mangiare le proteine.

Se vuoi conoscere la dieta dissociata di Antoine ti invito a leggere quest’altro articolo sul blog.

Attenzione: durante la dieta di Lodisposto si deve sospendere l’uso del caffè, del tè, del cacao , della cioccolata, caffè decaffeinato, cappuccini, zucchero, miele, marmellate, dolci e sciroppi. Inoltre il latte deve essere preso da solo e mai con la frutta.

Iscriviti gratis alla Newsletter e scarica l’ebook omaggio “Come raggiungere il peso ideale in soli tre passi”. Scoprirai un metodo semplice, ma allo stesso tempo efficace, per raggiungere il tuo peso forma e mantenerlo nel tempo.

Un caro e cordiale saluto

Immagine

P.S. 1: iscriviti gratuitamente alla Newsletterper essere sempre informato sulle ultime novità, le promozioni, gli sconti e i bonus che riceverai direttamente nella tua casella di posta. Qualora non dovessi ricevere le email in modo costante controlla nella casella dello “Spam”

P.S. 2: Soffri di varici? E allora…leggi la pagina di presentazione per avere maggiori informazioni sul Protocollo Terapeutico prevenzione e cura delle varici e delle gambe stanche 

P.S. 3: sei benvenuto/a a lasciare un commento/domanda nel Form che trovi alla fine dell’articolo oppure scrivimi a questo indirizzo di posta: ilpesoideale@gmail.com

P.S. 4: puoi liberamente consigliare di leggere questo articolo a quelle persone che tu pensi possano essere interessate a questo argomento